Si schiantano in auto, muore a 18 anni. All’autista era stata ritirata la patente

E’ morta ad appena 18 anni Giulia Zandarin, pare quasi sul colpo, in un incidente dopo una notte in un locale

Giulia viaggiava da passeggera, in un’auto condotta dal fidanzato di un anno più grande A.A., al quale la polizia aveva sequestrato la patente poche ore prima.

Il permesso di guida era finalizzato al solo rientro a casa, ma i due si sarebbero recati in discoteca.

L’incidente nella prima mattina, al rientro in zona Musile di Piave (Venezia), i due sarebbero usciti di strada finendo contro un albero. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco.

Il ragazzo è sopravvissuto ed è stato ricoverato grave in ospedale, in coma.

Per Giulia invece non c’è stato niente da fare.

Al 19enne era stata ritirata la patente perché trovato in possesso di una piccola quantità di hashish.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche