Condividi

denunciato per aver danneggiato un’auto in sosta, era stato rilasciato dalla Questura da poco quando ha deciso di rapinare una donna.

Succede a Novara e lo racconta il giornale online NovaraOggi. Si tratta di un 38enne, originario del Gambia.

L’uomo era uscito da poco dagli uffici della Polizia di Stato che – per un danneggiamento – non avrebbero potuto comunque arrestarlo, ma solo denunciarlo a piede libero

quando l’uomo, su di giri, si è avvicinato a due donne sedute su una panchina tentando di strappar loro i beni ed a una delle due, lo zaino

Vista la resistenza della vittima – racconta il giornale – l’ha colpita con un pugno allo sterno e poi è scappato.

Pochi minuti dopo gli uomini della Squadra Mobile lo hanno intercettato e fermato.

L’uomo è stato riconosciuto dalla vittima, un’insegnante novarese di 57 anni, e dall’amica che era con lei ed è stato arrestato per il reato di tentata rapina.

L’uomo, come disposto dalla Procura della Repubblica di Novara, è stato condotto al carcere cittadino in attesa dell’udienza di convalida.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteAltri due morti per morbillo: è il sesto caso nel 2018
Prossimo articoloOra solare 2018: arriva l’autunno, ma le lancette si spostano fra più di un mese