Nuovo focolaio di Coronavirus, 18 i contagiati: “Cluster individuato in un ristorante”

Un nuovo focolaio di Coronavirus è stato individuato in un ristorante di Savona. Lo ha comunicato il presidente della Regione Liguria, Giovani Toti, che ha sottolineato che “il cluster comporta un nuovo numero di persone positive. Al momento si tratta di 18 nuovi casi di contagio. Sono stati effettuati 100 tamponi di verifica”. Secondo quanto appreso, una delle persone che si trovava nel locale in cui si sarebbe generato il nuovo cluster di Covid-19 è Matteo Aicardi, il centroboa della Pro Recco e della nazionale di pallanuoto, ricoverato il 15 luglio nell’ospedale di Albenga .con febbre, ma le sue condizioni non desterebbero preoccupazione. Come riferisce la stampa locale, alcune persone hanno iniziato a evidenziare sintomi da Covid-19 dopo aver cenato nel ristorante: tra loro due infermiere del reparto pediatrico dell’ospedale San Paolo di Savona. Parte dei contagiati sono membri del personale del locale.

È un cluster “abbastanza numeroso. I pazienti stanno tutti bene, ma questo conferma che la circolazione del virus c’è ancora”, ha sottolineato ancora Toti, il quale ha anche aggiunto che il ristorante è stato provvisoriamente chiuso. “L’addressing ha funzionato” e fino a questo momento “abbiamo effettuato oltre 100 tamponi. Proseguiamo, ricostruendo la catena di contatti per ciascun positivo”, ha aggiunto il responsabile prevenzione di Alisa, Filippo Ansaldi oggi pomeriggio durante il brieifing sull’andamento della pandemia in Liguria. I 18 Covid-positivi, ha detto Ansaldi, sono “tutti liguri” e prevalentemente residenti nel Ponente ligure ma non è escluso che nella cerchia dei contatti “ci siano persone che vengono da fuori regione. La procedura di Alisa raccomanda che i contatti dei contatti stretti dei positivi siano in isolamento in attesa del risultato per 24 o 48 ore”, Infine, lo stesso Ansaldi ha evidenziato che “nessuna segnalazione è arrivata dalla app Immuni e che “non sappiamo chi possa essere il “caso zero”: non vedremo comparire questi casi nel report odierno”.

 

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche