Condividi

Ancora una occupazione. Mattinata movimentata in via della Querciola. A finire in manette è stato un uomo di 38 anni di origine marocchina, mentre una donna, anche lei marocchina, è stata denunciata.

Sesto Fiorentino – Tutti e due si sono resi protagonisti di una violenta reazione all’arrivo dei carabinieri nell’appartamento in cui la coppia si trovava abusivamente insieme ai tre figli minorenni. Proprio davanti a loro i due hanno dato in escandescenze e hanno aggredito i carabinieri provocando anche danni alla casa stessa.

C’è voluto del tempo per bloccarli e riportare la situazione alla calma. L’uomo è stato messo a disposizione della magistratura fiorentina mentre la donna è stata accompagnata in una struttura con i figli.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteSiracusa, interrogato ieri il marito del Carabiniere suicida, e tra 10 giorni incidente probatorio
Prossimo articoloSchianto sulla statale: muore una donna, l'impatto è stato tremendo