Odio e insulti su Marchionne: insulti e titoli choc, l’orrore corre sul web

La Appendino lo liquida Alcuni utenti “festeggiano” online. Il Manifesto titola “Così Fiat” e scoppia la polemica politica

Certo il web non è nuovo a discussioni ed indignazione nei confronti di titoli di giornali, LiberoQuotidiano ci ha oramai abituato e vere e proprie chicche, ma questa volta a far parlare è una testata completamente opposta.

“E così Fiat” titola infatti, con decisamente poco garbo (per usare un eufemismo) il quotidiano Il Manifesto, prendendo in esame le condizioni cliniche del Manager FCA Sergio Marchionne e la gestione aziendale

Aberranti però sono anche diversi commenti apparsi in queste ore: odio e insulti a cui il web, a dire il vero, proprio come per i titoli, ci ha già ampiamente abituato. Si pensi solo ai ‘millemila’ post di odio nei confronti degli uomini delle forze dell’ordine, ogni volta che persono la vita

 

 

Raccontano Libero e Il Giornale: “sui social network alcuni utenti “festeggiavano” per le condizioni di salute dell’ex ad, condizioni che in un comunicato Fca ha definito “in peggioramento”.

“Tutti a festeggiare. Lurido bastardo hai rovinato migliaia di lavoratori con la complicità dei sindacati – ha scritto qualcuno – Non posso fare altro che rallegrarmi insieme a tanti altri”. E ancora: “La nostra lotta vive ancora, altre invece…”

Durissimo il commento di Giorgia Meloni: “Sono disgustata da questa prima pagina del Manifesto Io stessa ho contestato molte delle scelte di FCA e del suo management ma il rispetto per le persone, soprattutto in un momento delicato come quello che stanno vivendo Sergio Marchionne e la sua famiglia, deve venire prima di tutto. Come è umana la sinistra…”.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche