Offre lavoro indeterminato, si sente rispondere: “Per 1500 euro preferisco il reddito di cittadinanza”

Da tempo sta cercando una risorsa da aggiungere al suo staff, con tanto di annuncio pubblicato anche sui giornali per aumentare la visibilità: ma Francesco Casile, imprenditore di Milano nel settore della moda, non riesce proprio a trovare nessuno in grado di soddisfare le sue esigenze. E non perché le sue aspettative siano particolarmente alte, ma perché di coloro che si sono candidati al posto di lavoro nessuno gli è sembrato davvero interessato.

In questi tempi in cui tanti giovani cercano lavoro e fanno fatica a trovarne uno, Casile ha parlato della strana situazione in cui si trova a Stasera Italia, trasmissione in onda su Rete 4. “Offro 1500 euro al mese, l’orario lavorativo è dalle 9.30 alle 17 e il contratto è a tempo indeterminato”, ha assicurato l’imprenditore, ‘sponsorizzando’ la sua offerta di impiego.

In più il contratto annuale prevede 14 mensilità (quindi anche tredicesima e quattordicesima), dunque un’offerta di tutto rispetto. Peccato però che le risposte che ha ricevuto lo abbiano lasciato perplesso: “Mi è stato detto ‘per 1500 euro preferisco il reddito di cittadinanza’ – ha detto ai microfoni Mediaset – e anche ‘il colloquio alle 10? È presto, possiamo fare a mezzogiorno?’”.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche