Oggi l’inaugurazione del nuovo ponte Genova San Giorgio: e c’è l’incognita pioggia

Si terrà oggi, lunedì 3 agosto, a partire dalle 18.30 l’inaugurazione del nuovo ponte di Genova costruito dopo il crollo del Morandi nell’agosto del 2014, che prenderà il nome di ponte “Genova San Giorgio”: alla cerimonia d’inaugurazione, che sarà trasmessa in diretta televisiva su Rai1, parteciperà anche il presidente della Repubblica Sergio Mattarella e il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, oltre alle autorità locali come il sindaco e commissario alla ricostruzione Marco Bucci e il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti.

Il presidente Mattarella incontrerà i famigliari delle vittime del crollo del 14 agosto 2018

Tra le circa 500 persone che prenderanno parte alla cerimonia non ci saranno i famigliari delle vittime del crollo dell’ex ponte Morandi che il 24 agosto 2018 portò via con sé 43 vite: il presidente Mattarella le incontrerà privatamente prima dell’inaugurazione che proprio per rispetto della volontà degli stessi famigliari avverrà in una forma molto sobria. A salutare l’inaugurazione infatti, dopo la cerimonia, ci saranno le frecce tricolori che porteranno nel cielo di Genova il vessillo di San Giorgio, la croce rossa in campo bianco simbolo della città. E poi la nave scuola Amerigo Vespucci, della Marina Militare, che al tramonto davanti a Genova si illuminerà con il tricolore. Intanto si fa sempre più probabile l’arrivo della pioggia durante la cerimonia d’inaugurazione del nuovo ponte Genova San Giorgio: per questo la struttura commissariale si è già organizzata predisponendo un migliaio di ombrelli per i partecipanti.

Il ponte aprirà al traffico mercoledì 5 agosto
Il nuovo viadotto sul Polcevera, disegnato da Renzo Piano e costruito da Webuild e Fincantieri, ricuce lo skyline della vallata, tornando ad unire la città da ponente e levante: lungo 1.067 metri il ponte dovrebbe aprire al traffico mercoledì 5 agosto. Anas ha già fatto sapere che i cantieri in alcune gallerie dove sono stati identificati prevalentemente difetti costruttivi, andranno avanti fino all’8 agosto, mentre ancora non c’è una data per la riapertura del casello di Pegli, in entrata verso Genova e in uscita per chi proviene da Savona, e del casello di Pra’, in entrata verso Genova.

 

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche