Padre, madre e zia morti per Coronavirus: “All’ospedale nessun controllo”

Finisce sotto i riflettori l’ospedale di Alzano Lombardo, uno dei comuni della Val Seriana in cui il Covid-19 ha avuto una incidenza maggiore: la provincia di Bergamo conta 7458 casi (ma nel solo capoluogo, secondo una stima del Comune, i positivi potrebbero essere oltre 10mila e i morti il triplo di quelli ufficiali, 136). A riportare una nuova testimonianza è il Corriere della Sera che racconta la vicenda di Francesco Zambonelli, 55enne di Villa Di Serio. L’uomo ha perso la madre, il padre e una zia: la prima con sintomi riconducibili al Covid-19 tra il 21 e il 22 febbraio, gli altri due per casi conclamati di coronavirus.