Condividi

Purtroppo abbiamo visto tutti le immagini di quanto successo a Torino in piazza San Carlo dove si trovavano migliaia di persone per assistere alla trasmissione sui maxi schermi della finale di Champions League.

A distanza di qualche ora sappiamo che ci sono stati oltre 1400 feriti, per la maggior parte medicati per lievi contusioni e tagli. Inoltre si segnalano otto codici rossi e un bimbo di sette anni cinese che si trova nel reparto di rianimazione del Regina Margherita. Ovviamente la gestione medica di questa improvvisa emergenza non è stata facile e sebbene il 118 si sia prodigato per far giungere quante più ambulanze possibili sul posto si può facilmente immaginare che fosse impossibile reperire in breve tempo risorse tali da seguire tutti i feriti.

Abbiamo a tal proposito delle testimonianze dirette ed indirette sul lavoro svolto dalle forze dell’ordine in servizio di ordine pubblico in Piazza San Carlo. Infatti parecchi feriti sono stati trasportati sulle volanti e sui daily dei reparti mobili della Polizia verso i vari ospedali allertati per l’emergenza in corso. Un ausilio sicuramente fondamentale al grande lavoro svolto dai medici e paramedici, un aiuto sicuramente gradito per i cittadini che si sono trovati in uno stato di necessità.

Evidenziamo volentieri questo aspetto della vicenda, lo estrapoliamo per dare il giusto merito a chi si prodiga per il bene comune.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteIncidente a Miramare di Rimini: muore un ragazzo di 33 anni in sella ad uno scooter
Prossimo articoloFabriano in lacrime, è morto il vice sindaco Angelo Tini "era un amico, ci conoscevano da sempre"