Panico in autostrada, arrestato: tagliava la strada ad altre auto

Si trovava a bordo di un grosso fuoristrada, quando ha cominciato a tagliare la strada agli altri veicoli sulla A15 della Cisa, costringendoli a loro volta ad azzardare manovre di emergenza per evitare incidenti. Per questo motivo la polizia stradale di Massa Carrara ha arrestato un italiano della provincia di Caserta. L’uomo si trovava alla guida in stato di ubriachezza. A chiedere l’intervento alla polizia è stato un automobilista, obbligato dalle manovre del Suv ad entrare in un’area di servizio.

La chiamata ha messo in moto gli agenti: quattro poliziotti, su un’auto civetta, lo hanno intercettato proprio mentre, nei pressi di Pontremoli, cercava in un ulteriore momento di follia, di tagliare la strada a un camper con a bordo un famiglia al rientro dalle vacanze. Una volta fermato l’hanno arrestato e gli hanno contestato i reati di guida in stato di ebbrezza e violenza privata. Ovviamente gli è stata ritirata la patente e il veicolo è stato sequestrato.