Condividi

Papa Francesco ha espressamente chiesto di viaggiare per le strade del capolugo lombardo nella Papamobile scoperta. “Una sfida ai terroristi”, scrive oggi il Giornale

Papa Francesco non ha voluto nemmeno sentirne parlare: userà un’auto scoperta per recarsi in Duomo a Milano. “Una sfida ai terroristi”, scrive oggi il Giornale.

Bergoglio ha espressamente chiesto, nel corso della sua giornata a Milano (qui il programma completo) di viaggiare per le strade del capolugo lombardo nella Papamobile scoperta.

Il Papa ha più volte dimostrato coi fatti di non apprezzare eccessive misure di sicurezza. Bergoglio viaggerà per la città e arriverà sulla papamobile scoperta fino in Duomo, dove per chiunque fino alle 9 del mattino sarà possibile accedere alla piazza da cui alle 11 il Papa reciterà l’Angelus.

Nelle due ore di intervallo, come ogni giorno e più che ogni giorno, grazie all’esercito e alle forze dell’ordine, a due satelliti e a un piano per gli eventi speciali, la sicurezza sarà garantita per tutti coloro che vorranno partecipare, in Duomo come alla Messa nel Parco di Monza, che sono gli appuntamenti aperti e accessibili a tutti di questa visita milanese di Francesco.

 

today

 

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedente'Sono rifatta? No, ho avuto il cancro' – Il terribile dramma di Nancy Brilli/GUARDA
Prossimo articoloMacerata. Ladro sorpreso mentre rubava in una casa. Ecco cosa è successo dopo