Papa Francesco sotto accusa: “Si è reso colpevole di 7 eresie”

Questo perché il pontefice con le sue parole ed i suoi atteggiamenti si sarebbe reso colpevole della diffusione di un’idea pericolosa ovvero che: “Direttamente o indirettamente, il Papa ha permesso che si credesse che l’obbedienza alla Legge di Dio possa essere impossibile o indesiderabile e che la Chiesa talvolta dovrebbe accettare l’adulterio in quanto compatibile con l’essere cattolici praticanti”.

Tra i firmatari della missiva spicca sicuramente il nome di Ettore Gotti Tedeschi, ex presidente del lor., il quale però ci tiene a precisare che non si tratta di un’accusa, ma di una preghiera, una richiesta d’attenzione: “E’ una supplica scritta da teologi, non parla di eresie ma dice che indirettamente potrebbe facilitare eresie. Sia chiaro: io non accuso il Papa, io gli voglio bene. Io sono per la Chiesa e per il Papa e non mi distaccherò mai né dalla Chiesa né dal Papa. Il documento è un atto devoto, un invito alla riflessione”.

F.S. – direttanews

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche