A Filettino il parco giochi intitolato al gerarca Graziani: “Si è sempre chiamato così

Il Pd, in Parlamento, lotta per far approvare la legge Fiano contro l’apologia al fascismo. Ma a livello locale accade il contrario. Ossia finanzia opere dedicate a personaggi del Ventennio. La giunta regionale del Lazio guidata da Nicola Zingaretti che ha stanziato 285mila euro per la riqualificazione di un parco giochi per bambini intitolato al gerarca fascista Rodolfo Graziani.

Il parco si trova a Filettino, piccolo comune in provincia di Frosinone è il paese natìo del “Maresciallo d’Italia” Graziani, viceré d’Etiopia, ministro della Guerra nella Repubblica di Salò e primo presidente onorario del Movimento Sociale Italiano. Insomma, un vero schiaffo a Laura Boldrini, che pochi giorni fa aveva dichiarato che fosse per lei raderebbe al suolo le opere architettoniche del fascismo.