Condividi

 Donna morta da dieci giorni partorisce il suo bambino

Una donna 33enne incinta al nono mese avrebbe partorito suo figlio a 10 giorni dalla morte.
E’ questa la notizia che vede protagonista una famiglia della comunità di Mthayisi, villaggio vicino a Mbizana, nella provincia orientale del Sudafrica.

Famiglia che, oltre al dolore, si è ritrovata a dover fronteggiare credenze e superstizioni del luogo che raccontavano che la donna fosse una strega.

In realtà, il fenomeno è conosciuto in medicina come “parto nella bara”: durante la fase di decomposizione del corpo, i tessuti si impoveriscono di ossigeno e vi è una conseguente produzione di un gas, l’idrogeno solforato, da parte dei batteri intestinali saprofiti.

Risultati immagini per bara

La produzione di gas è alla base del rigonfiamento dei tessuti molli.

Il gas nell’addome può causare il prolasso dell’utero e l’espulsione del feto attraverso il canale vaginale. Nessun bambino è mai sopravvissuto dopo un parto in bara.

Come riporta il Messaggero che cita fonti locali sudafricane, la 33enne madre di 5 bambini, si era improvvisamente sentita male in casa

Non riusciva a respirare, si è accasciata ed è morta. La famiglia, distrutta per la perdita, ha consegnato il cadavere a un’azienda di pompe funebri che aveva fissato il funerale a 10 giorni dalla morte

Risultati immagini per Nomveliso Nomasonto Mdoyi

è stato il giorno prima dell’ultimo saluto, mentre stavano traslando il corpo nella bara, che si sono accorti di un feto tra le sue gambe.

“Il piccolo era già morto – ha raccontato il direttore del servizio funebre – Eravamo così spaventati e sotto choc che non avevamo il coraggio di guardare il sesso del bambino.

Lavoro nel settore da oltre 20 anni e non ho mai sentito parlare di una donna morta che partorisce“.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteBlocchi di cemento contro i poliziotti. Momenti di tensione in strada: arrestato e condannato
Prossimo articoloCasalinghe a luci rosse ​nella casa dei migranti