Pastore spara ai ladri di pecore e ne colpisce tre, due sono in gravi condizioni

armi sparatoria fucile carabina

Salerno, 23 luglio 2014 – Un pastore spara ai ladri di pecore. I tre malviventi sono stati colpiti e sono ora ricoverati all’ospedale Ruggì d’Aragona di Salerno in prognosi riservata. L’episodio è accaduto alle due e trenta di ieri notte a Campagna, a pochi metri dal campo sportivo.

Svegliato dai cani che abbaiavano, il pastore ha imbracciato il fucile e nel vedere le sagome di alcune persone nella sua proprietà ha fatto fuoco. I pallini del proiettile hanno raggiunto i ladri. Due di loro, rispettivamente di 38 e 43 anni, sono stati colpiti dal piombo spezzato ai polmoni e sono in gravi condizioni. Ferito anche il figlio ventenne di uno dei due, che ha un colpo alla testa. I feriti sono stati trasferiti all’ospedale di Eboli e poi al Ruggì di Salerno. Il pastore che ha sparato, 61 anni, incensurato, è stato denunciato.

28 marzo 2016
di Francesco Faenza
Fonte Il Mattino

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche