paura alla stazione di servizio: tre ragazze aggredite con una pistola e rapinate mentre facevano benzina

Paura per tre ragazze a una stazione di servizio di Bitonto, località in provincia di Bari. Le giovani si erano fermate con la loro auto nella tarda serata di sabato per rifornire il serbatoio di benzina, quando due malviventi le hanno minacciate con una pistola e derubate. L’aggressione è stata ripresa dalle telecamere di sorveglianza, mentre sono in corso le indagini dei Carabinieri. I banditi sono scappati via con la macchina rubata.

Il filmato mostra gli aggressori a volto coperto avvicinarsi all’improvviso al distributore di benzina e minacciare le tre donne con un’arma da fuoco, nella serata di sabato 8 agosto alla periferia di Bitonto. Le ragazze sono state costrette a uscire dall’auto, una Fiat 500 rossa, ma hanno tentato in tutti i modi di reagire.

Nel videopubblicato sulla pagina social della testata locale BIT Live -online, si vedono i delinquenti impossessarsi della macchina, salire a bordo e fuggire. Le autorità hanno raccolto le testimonianze delle ragazze e stanno cercando di risalire ai colpevoli con l’aiuto dei filmati disponibili e ripresi dalle telecamere di via Pasolini.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche