“Quell’uomo mi ha seguita in strada”. Padre trova il presunto molestatore e lo picchia

Un nigeriano di 31 anni, regolare sul territorio e residente a Pescia (Pistoia), è stato querelato per molestie nei confronti di una 11enne.

L’episodio – racconta il quotidiano La Nazione – risale al pomeriggio di due giorni fa quando la ragazzina è rientrata a casa spaventata e ha raccontato di essere stata seguita da un uomo.

La piccola è riuscita a raccontare al padre l’episodio di cui era stata vittima nella zona dell’ex mercato dei fiori.

Il padre è subito uscito per strada e ha affrontato lo straniero: ne è nata una furiosa lite e una colluttazione

Tra i due si è originata una accesa discussione che si è subito evoluta in uno scontro fisico; provvidenziale l’intervento di alcuni residenti, che si sono frapposti tra i litiganti, evitando che la situazione potesse ulteriormente degenerare

 

Carabinieri

 

In un comunicato stampa il Comune di Pescia parla di “molestie a sfondo sessista” e il sindaco Oreste Giurlani dice di essersi fatto raccontare l’episodio dal padre della ragazzina, che ha poi querelato il 31enne.

“Lasciando alle forze dell’ordine il compito di stabilire i dettagli penali della situazione e le relative responsabilità, mi limito a osservare che non tolleriamo a Pescia episodi di questo tipo. La nostra attenzione nei confronti della sicurezza è massima e lo dimostreremo con i provvedimenti”.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche