Condividi

NAPOLI. Durante un servizio ordinario di controllo del territorio, i poliziotti del Commissariato Arenella, verso le ore 10 di questa mattina, hanno notato, in via Domenico Fontana , un’autovettura modello Sharan” con targa di nazionalità polacca piena di scatoloni e ferma al bordo della carreggiata.

All’interno della vettura c’erano due persone. Il conducente identificato quale Melnychaiko Volodymyr di 29 anni , residente in Ucraina ma domiciliato a Calvizzano, durante il controllo si avvicinava ai poliziotti e, con grande disinvoltura, cercava di infilare nella tasca di uno dei poliziotti una banconota da 50 euro.

Il giovane ucraino veniva così’ arrestato per il reato di istigazione alla corruzione.

L’autorità Giudiziaria, informata prontamente, convalidava l’arresto e ne disponeva l’accompagnamento presso la casa circondariale di Poggioreale.
La Banconota è stata sequestrata e posta a disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente.

fonte: Internapoli

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteBoato in Costiera sorrentina, crolla parte di strada interna
Prossimo articoloVIOLENTA LITE A DOMENICA LIVE, CHIESTI SERI PROVVEDIMENTI: "COME PER PARLIAMONE SABATO"