Condividi

Civitavecchia – «Mio marito? Un uomo che si è sentito ingannato. Per onorare la sua memoria vorrei fare la terza guerra mondiale ma la polizia mi ha consigliato di stare calma e tranquilla. Oltre a tutto quello che sto passando potrei rischiare anche di peggio»: la signora Lidia è la moglie di Luigi, il pensionato di 68 anni che il pomeriggio del 28 novembre ha deciso di farla finita per avere perso tutti i suoi risparmi , depositati presso la Banca dell’Etruria. Erano le quattro del pomeriggio quando l’uomo ha aperto il pc e ha iniziato a scrivere una lettera.

Che cosa scrive?
«Racconta il suo calvario di questi mesi. Accusa i dipendenti della Banca dell’Etruria che non hanno voluto ascoltarlo. Lui aveva capito da tempo come sarebbe andata a finire. Ha provato a farsi restituire almeno il 70% della somma ma non c’è stato nulla da fare. Il decreto salva-banche è stato l’atto ufficiale della fine di ogni speranza di vedersi restituire i suoi risparmi».

Le ha detto qualcosa quel pomeriggio?
«Quando ha chiuso il pc mi ha detto ‘non sono stato capace di tutelare la mia famiglia, non ce la faccia a superare una cosa simile’. Ho provato a calmarlo, a dirgli che con la pensione ce l’avremmo fatta comunque ma non è servito a nulla, dieci minuti dopo era morto».

Che cos’altro racconta suo marito dei motivi del suo gesto nella lettera?
«Usa una parola, scrive “smacco”. Non tollerava l’idea di essere stato preso in giro da tutti dopo che per mesi aveva provato a salvare quello che si poteva salvare».

Che cosa farà ora?
«Non lo so, sono senza mio marito, abbiamo vissuto insieme per 51 anni di amore assoluto. Spero che il suo gesto colpisca e affondi qualcuno. Qualcuno deve pagare».

Chi?
«Chi ha scritto questo decreto, chi l’ha approvato, chi l’ha applicato. Non perdono nessuno, sono loro che devono chiedere perdono a me per come ci hanno distrutti».

 

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteSale armato a bordo di un autobus terrorizzando i passeggeri
Prossimo articoloLa Lombardia dichiara guerra a burqa e niqab