Condividi

Pensioni, il governo conferma le previsioni Istat: a che età si potrà lasciare il lavoro nel 2019

L’ultima legge di Bilancio messa a punto dal governo Gentiloni ha spazzato via ogni speranza di chi aspirava alla pensione nei prossimi anni. Prima che governo e sindacati si sedessero al tavolo pre-manovra, poche ore prima della sua approvazione, circolava ancora l’ultima flebile convinzione che qualcosa sarebbe stato fatto su un eventuale blocco o sospensione dell’età pensionabile per il 2019.

Niente di tutto questo, Gentiloni in conferenza stampa l’ha detto chiaro e tondo: “C’è una legge in vigore e la rispetteremo”. Che tradotto vuol dire che chi vorrà andare in pensione nel 2019 potrà farlo solo a 67 anni di età, mentre per quella anticipata dovrà avere almeno 43 anni di contribuzione.

Frutto questo, ricorda il Quotidiano nazionale, dell’aumento certificato dall’Istat della speranza di vita, salita in Italia di cinque mesi.

LiberoQuotidiano

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteLadro ruba moto al poliziotto fuori servizio: finisce malissimo
Prossimo articoloCalci e schiaffoni ai bimbi di prima elementare, ecco come il maestro terrorizzava gli alunni