Perde il compagno forse ucciso a bastonate, cigno si lascia morire

A volte l’amore va oltre la morte, non solo per gli uomini ma anche per gli animali. Ricordiamo tutti la triste e sconcertante vicenda avvenuta qualche giorno fa a Recoaro Terme, in provincia di Vicenza, dove un cigno ha perso la vita, probabilmente ucciso a bastonate.

Ora la sua compagna lo ha raggiunto dopo che da quel giorno aveva smesso di mangiare. La coppia di animali verrà ora portata all’Istituto zooprofilattico delle Venezie per gli accertamenti del caso. Intanto le indagini sulla morte del cigno maschio vanno avanti.

Il sindaco di Recoaro Terme, Davide Branco ha commentato: “A noi interessa capire in che modo è morto l’esemplare maschio.

Il timore è che possa essere stato ucciso, nel qual caso presenteremo una denuncia verso ignoti. Non vogliamo accusare nessuno senza esserne sicuri. Il cigno potrebbe essersi ferito da solo, magari mettendo la testa nella ringhiera in ferro.

A colpire è stato il fatto che la sua compagna, da subito, si è letteralmente lasciata andare. Ma questa famiglia di cigni continuerà a vivere nel nostro comune, visto che in un altro specchio d’acqua, situato un po’ più in basso, vivono i loro due figli.

Dopo le pulizie del laghetto saranno spostati qui, prendendo il posto dei genitori. Saranno loro l’attrazione per i turisti nell’imminente estate, come lo sono stati per molti anni i loro ‘vecchi’“ (fonte YouReduaction)



Potrebbero interessarti anche