Giovane papà perde il lavoro per colpa del coronavirus ma vince 5 milioni alla lotteria

Un giovane di vent’anni ha vinto il primo premio da 4,8 milioni di dollari della lotteria dopo aver perso il suo lavoro a causa della pandemia di coronavirus. Secondo quanto riportato dalla Bbc, l’uomo riceverà 20mila dollari al mese per i prossimi 20 anni.

“Siamo una giovane famiglia, abbiamo un bambino. Con questo siamo a posto per il resto delle nostre vite”, ha detto il vincitore.

 

 

L’evento è accaduto in Australia, ad un giovane di Adelaide. Il ventenne ha voluto rimanere anonimo raccontando di aver perso il lavoro di recente a causa della pandemia di Covid-19. “Sono stato molto stressato negli ultimi tempi, finalmente tiro un sospiro di sollievo. Sono felice”.

In Italia

In Italia vanno avanti le truffe- C’è un caso in provincia di Treviso, dove i Carabinieri di Riese Pio X hanno denunciato per truffa un 36enne della provincia di Bergamo con diversi precedenti penali. L’uomo è accusato di aver contattato al telefono un 38enne di Riese Pio X, comunicandogli la vincita di una lotteria della somma di 20mila euro.

Peccato che, per ritirare il premio – spiega il quotidiano TrevisoToday – al 38enne è stato chiesto di versare con una ricarica su carta Postepay l’importo di 895 euro. Una volta ricevuti i soldi il truffatore è sparito facendo perdere ogni traccia.

Accortosi del raggiro al 38enne truffato non è rimasto altro da fare che rivolgersi ai carabinieri che, dopo attente indagini, sono riusciti a risalire all’identità del truffatore denunciandolo.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche