Condividi

Non è riuscito a metter freno ai propri desideri ed ha deciso di uscire per andare a cercare una ragazza che potesse soddisfarli, certamente non avrebbe pensato di trovar un agente della Polizia Municipale a soddisfare invece il desiderio del comune di multare chi adesca professioniste della strada e quello dei residenti che da tempo hanno chiesto proprio al comune di intervenire in un giro di vite

E così il signore, un anziano di 90 anni, si è beccato ben 450 euro di multa. Il tutto, ad appena 20 giorni dall’ordinanza. Non una novità a dire il vero, essendo l’ordinanza riproposta ed aggiornata una volta l’anno.

 

Sono già numerose le persone controllate e sanzionate dagli agenti, ma questa volta il caso ha fatto notizia anche per via dell’età della persona. Ad individuarlo è stato un agente appostato in una delle zone interessate tra zona Fontivegge e nella zona di via della Scuola. L’ordinanza riguarda qualche decina di vie.

Peggio era andata, qualche mese fa, ad un 85enne a Rimini. Per tanto tempo era scampato alle sanzioni proprio perchè considerato troppo anziano fino a quando gli agenti, che da tempo lo notavano, si sono resi conto che l’uomo andava veramente in cerca di professioniste.

L’uomo, un anziano di Pesaro era un frequentatore abituale dei marciapiedi di rimini, quasi quotidiano: quando è stato “beccato” dagli agente si era presentato a bordo di una vecchia Lancia Y.

L’uomo, che ha fornito i documenti immediatamente e non ha inventato scuse sul motivo per il quale frequentasse la zona, non si è scomposto più di tanto. Si è solo limitato a dire, una volta scoperto a quanto ammontava la multa “per un anziano in pensione come me è una bella cifra”. Ma lo sarebbe stato anche per chiunque altro: ben 1000 euro.

Vista l’età, per ovvie ragioni gli agenti hanno rinunciato a procedere per una sanzione di natura penale.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteTFR, La sentenza "la trattenuta del 2,5% ai dipendenti pubblici è illegittima e va rimborsata"
Prossimo articoloOffre indeterminato a 1500 euro al mese ma non trova nessuno: "non chiedo particolare esperienza, rifiutano con scuse assurde"

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.