Condividi

Non si è voluto fermare all’Alt intimato dai poliziotti per un controllo e per questo è stato inseguito e bloccato (con non poche difficoltà).

Per fare ciò, racconta Il Resto del Carlino, ci sono voluti quattro agenti e un Carabiniere non più in servizio, oltre una dose di spray al peperoncino. Solo allora il ragazzo, un nigeriano 22enne, si è arreso.

In seguito alla colluttazione sono rimasti feriti alcuni agenti e l’uomo è stato arrestato con l’accusa di lesioni e resistenza a pubblico ufficiale.

 

Il ragazzo infatti, tentando di liberarsi, ha sferrato una gomitata al costato di un agente e tentato di mordere una gamba ad un altro. E’ successo la scorsa mattina in Via Rossi a Pesaro, davanti decine di passanti.

Si pensa che il nigeriano abbia reagito così perchè avesse addosso della droga e potrebbe essersene disfatto durante il tentativo di fuga. Gli agenti però, controllando in strada, non hanno trovato nulla.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteAttacchi sui social a Teresa Bellanova. Lei replica: "Eleganza è rispettare il proprio stato d'animo"
Prossimo articoloSondaggio Tecnè: ancora in calo la Lega, cresce il M5S. PD in forma al 24,6%

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.