Condividi

Non comprate mai questi prodotti, quello che è stato scoperto è orribile

Un allarme europeo ha bloccato l’importazione dall’Egitto di cetrioli trattati con pesticidi vietati. In questo periodo dell’anno resta peraltro sconsigliato l’acquisto di peperoni, pomodori e cetrioli di origine spagnola, turca o africana

Prodotti ortofrutticoli contaminati con pesticidi continuano a fare notizia: ora tornano sul banco d’accusa anche i i cetrioli particolarmente sconsigliato in questo periodo perché convenzionalmente importati dall’Egitto.

Diversi campioni analizzati il 24/2/2017, sono risultati contaminati da procimidone, un insetticida proibito nell’UE potenzialmento cancerogeno: usato in Europa come anti-muffa, è stato messo da tempo sotto accusa negli Stati Uniti per il timore che danneggi l’apparato riproduttivo dell’ uomo e provochi l’ insorgenza di tumori.

La segnalazione è stata diffusa il 9 marzo dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) ed inviata al Ministero della salute italiano.

“È l’amaro prezzo del mercato globale, commenta Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, che ci offre tutti i prodotti possibili e desiderabili,

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteGenitori, occhio! Rubano le foto dei vostri bambini e le pubblicano su Facebook
Prossimo articoloVIDEO: Questo bimbo italiano imita perfettamente le sirene di tutto il mondo