Condividi

SOS1308535Bari, 29 ottobre 2013 – I carabinieri del nucleo radiomobile del comando provinciale di Bari hanno arrestato un 48enne barese con le accuse di tentata estorsione, maltrattamenti in famiglia e lesioni personali. L’uomo, già noto alle forze dell’ordine per analoghi precedenti, avrebbe minacciato la madre 73enne pretendendo, per l’ennesima volta, la consegna di denaro. Ieri sera, di fronte a un netto rifiuto della donna, è passato alle vie di fatto, colpendo la donna al viso.

VICINI SPAVENTATI – I militari dell’Arma, allertati da una telefonata al 112 fatta da alcuni vicini spaventati per le urla che venivano dall’appartamento, sono giunti sul posto bloccando l’uomo nei pressi dell’abitazione mentre tentava la fuga. L’anziana soccorsa dal personale sanitario del 118 ha riportato lievi lesioni mentre il 48enne su disposizione della Procura della Repubblica di Bari è stato portato in carcere.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteAccusato di violenza su figlie, filmati i presunti abusi del padre
Prossimo articoloCarabinieri infedeli, ventuno indagati