Condividi

Pier Francesco Dalle Luche, Comandante della Guardia Costiera di Porto Santo Stefano, è morto nel pomeriggio di ieri a causa di un incidente stradale. E’ successo a Rosignano Marittimo dove l’auto condotta dal militare ha urtato violentemente lo spartitraffico posto tra due postazioni di riscossione del pedaggio al casello autostradale.

Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Cecina e i sanitari del 118, che non hanno potuto fare altro che constatare il decesso dell’uomo. A bordo anche un cane di piccola taglia, anche lui morto nell’incidente. Pier Francesco aveva 35 anni, un figlio e una moglie incinta. La dinamica ancora dfa ricostruire. Il fatto è raccontato cosìì da La Nazione: ” Il mezzo, una Jeep Compass di colore nero, stava procedendo da sud verso nord, dunque in direzione Livorno quando poco prima delle 17 per motivi ancora da chiarire è andato a sbattere contro lo spartitraffico che si trova poco prima della barriera autostradale e che conduce allo spazio per il pagamento del pedaggio.

La chiamata al 118 è scattata intorno alle 16.50 ma quando i soccorritori della Pubblica Assistenza di Cecina sono arrivati sul posto insieme al medico inviato dal 118 non c’era ormai più niente da fare. A poco, purtroppo, sono serviti i vari tentativi di rianimazione da parte dei soccorritori. L’urto tra le due postazioni di riscossione pedaggio infatti è stato violentissimo.”

Secondo quanto riporta il sito VersiliaToday, il comandante della Capitaneria di Porto Santo Stefano e stava tornando a Viareggio dalla moglie, incinta al quarto mese, e dal piccolo figlio.

Articolo precedenteBologna, mamma disperata chiama il 112: i Carabinieri salvano bimba in difficoltà
Prossimo articoloLascia il ricordino del cane sul marciapiede, sorpreso dalle telecamere e multato di 125 euro

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.