Condividi

Rita Sverdigliozzi, capo della Squadra mobile di Pisa, aggredita e derubata della borsa mentre rincasava, ha avuto la prontezza di affrontare il bandito consegnandolo poi ai colleghi intervenuti sul posto

Ora si trova all’ospedale Santo Spirito per una visita di controllo. Ma presto tornerà in servizio. Almeno fino a quando andrà in maternità. Nel frattempo domenica sera, mentre si trovava in auto in via Anastasio II, nella zona fra Aurelio e San Pietro, ha avuto la forza e la prontezza di spirito di bloccare il rapinatore che l’aveva aggredita per strapparle la borsa.

Acciuffato
Protagonista della vicenda è una poliziotta incinta alla quarta settimana, Rita Sverdigliozzi, capo della Squadra mobile di Pisa, a Roma per frequentare un corso d’aggiornamento, ricoverata per accertamenti ma in buone condizioni. La detective è riuscita a riprendersi la borsa e ad acciuffare il bandito che aveva infranto il finestrino della sua auto consegnandolo poi ai colleghi – del reparto mobile di Napoli e poi della questura di Roma – intervenuti sul posto, che lo hanno arrestato.

corriere.it

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteVIDEO: Vigile del Fuoco in pensione dopo 40 anni di servizio: il saluto dei colleghi è commuovente...
Prossimo articoloIlaria D’Amico incinta di Gigi Buffon? La giornalista ha svelato tutto in tv