Poliziotta trovata senza vita, l’allarme da un collega

Aveva 50anni Carla Covitti, agente della Polizia di Stato, in servizio alla Stradale di Giulianova

La donna, origine pescaresi, ha perso la vita la scorsa mattina ed è stata ritrovata all’interno del proprio appartamento.  Mamma di due figli, Carla,  originaria di Pescara abitava da tempo a Tortoreto (provincia di Teramo).

 

Assistente capo della polizia stradale, sarebbe stata colpita da un infarto. Da qualche tempo si era assentata dal lavoro.

La scorsa mattina la tragica scoperta da parte di un collega che doveva accompagnarla a fare una visita medica. Il pm di turno non ha ritenuto necessario disporre l’autopsia e ha già dato il nulla osta per la sepoltura della donna.