Solidarietà chiama solidarietà: poliziotti comprano generi di prima necessità ai cittadini in difficoltà

Una bella iniziativa del SAP della Polizia di Stato che hanno comprato generi di prima necessità per i cittadini in difficoltà.

“Grazie a Matteo Basso, Marro Maurizio per la loro grande disponibilità”. Succede a La Spezia. A segnalarlo e pubblicare anche le fotografie è l’assessore Gianmarco Medusei sulla sua pagina facebook.

Sarebbe bene ricordare sempre che i primi a vivere e intervenire sulle difficoltà e sulla disperazione che i cittadini informati spesso conoscono in forma solo indiretta e solo attraverso i giornali,  sono gli uomini delle forze dell’ordine che certo non smettono mai, mai, mai, di essere prima di tutto persone.

A Savona invece la colletta alimentare per i bisognosi arriva direttamente per iniziativa della Questura cittadina

I poliziotti che  hanno raccolto e  consegnato alla Caritas sei quintali di generi alimentari di prima necessità. Ora saranno distribuiti attraverso l’Emporio Solidale alle persone in difficoltà.

Questo è stato possibile – spiega il questore Giannina Roattagrazie alla generosità ed allo spirito di solidarietà dei poliziotti che, in pochi giorni, previ accordi con la Diocesi savonese, hanno organizzato una vera e propria colletta alimentare per dare supporto a chi sta affrontando difficoltà economiche in questo periodo complicato. Colgo l’occasione per ringraziare ancora una volta tutto il personale della Polizia di Stato e dei ruoli civili per l’impegno profuso in questi giorni di emergenza Covid-19

Solidarietà chiama solidarietà.

Padova – Questa potrebbe essere la sintesi di una vicenda che ha interessato un uomo di 55 anni rimasto senza lavoro e senza una casa.

Il primo intervento è stato di una pattuglia della Polizia che, vista le condizioni in cui si era venuto a trovare l’uomo, lo ha aiutato a trovare una sistemazione. Poi c’è stato il gesto di solidarietà di una signora padovana che letta la notizia sul giornale ha voluto contribuire nel suo piccolo ad aiutare il 55enne.

La donna rivolgendosi al commissariato ha espresso il suo desiderio di far recapitare all’uomo due borse piene di generi alimentari. Gli agenti sono stati ben felici di portare a termine la “missione” così come lo è stato l’uomo nel ricevere il dono.

 

 

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche