Condividi

Roma – Il Corpo della Polizia Locale di Roma Capitale esprime “massima solidarieta’ ai colleghi della Polizia di Stato, i quali ieri sono stati vittime di condotte criminali da parte di un gruppo di persone che ha tentato di interrompere le azioni degli agenti impegnati in un intervento finalizzato al rispetto della legalita’ nel quartiere di Tor Bella Monaca”.

“È inammissibile che i tutori della societa’ civile diventino oggetto di insulti e di aggressioni solo perche’ impegnati a far rispettare le regole- si legge da parte del Comandante Antonio Di Maggio sul sito Romadailynews – Il Corpo che rappresento e dirigo si unisce in questo impegno quotidiano mirato a tutelare la parte sana della cittadinanza, che sono convinto rappresenti la maggioranza della Capitale”.

“Ho lavorato per oltre vent’anni nel quartiere che ieri ha visto alcuni dei suoi abitanti protagonisti di comportamenti deplorevoli, ma so anche che molte delle persone che vivono in quella zona sono rispettose della legge e, spesso, sono loro stesse vittime di soprusi e atti criminali. A loro ed agli agenti, che ogni giorno si impegnano nella difesa del territorio e dei suoi abitanti, voglio esprimere la massima vicinanza e solidarieta’”.

Articolo precedenteSpaccia da anni, finisce in carcere dopo "solo" 13 arresti
Prossimo articoloScopre che il marito la tradisce da 5 anni: rapisce l'amante, la uccide e brucia il corpo