Condividi

E’ crollata a Genova una lunga porzione del viadotto dell’autostrada A10, sul tratto che passa sopra un popoloso quartiere della città. L’incidente, avvenuto poco prima di mezzogiorno, è dovuto probabilmente a un cedimento strutturale del ponte, che sovrasta il torrente Polcevera. I soccorritori hanno confermato che ci sono delle vittime. Secondo i media locali, tre sarebbero confermate. Una decina i mezzi coinvolti.

Un testimone al corriere: “Persone scalze e terrorizzate”

In un filmato pubblicato su Facebook immortalato il momento del crollo: nelle immagini si vede il nubifragio che sta colpendo Genova, e il ponte che cede. «Oh mio Dio» si sente urlare, mentre una persona filma il crollo.

GUARDA IL VIDEO DEL CROLLO

“Ho visto la gente corrermi incontro, scalza e terrorizzata” ha raccontato Alberto Lercari, autista Atp, presente al momento del crollo sul ponte Morandi.

Genova, crollati cento metri del viadotto Morandi

“Uscito dalla galleria ho visto rallentamenti e sentito un boato. La gente scappava venendo verso di me. È stato orribile» ha detto. “Ho visto il ponte crollare. Eravamo fermi in coda e poi ho visto la tragedia alle mie spalle, poi più nulla” ha raccontato un altro testimone.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteTragedia a Genova, crolla ponte sull'autostrada. Vigili del fuoco: “Auto e persone sotto le macerie”
Prossimo articoloTragedia di Genova: almeno 11 morti e 7 feriti gravi nel crollo del Ponte Morandi