Porta il criceto a spasso: “ha bisogno di distrarsi, è diventato irascibile a stare in casa”

Aveva bisogno di distrarsi. Il topo. Ma la motivazione non ha convinto i militari

“L’ho portato a prendere una boccata d’aria”: questa è stata la giustificazione di un uomo che ieri pomeriggio, in un parco cittadino, è stato fermato dai carabinieri dopo essere stato sorpreso a passeggiare con un criceto rinchiuso in una gabbietta

“Ha bisogno di distrarsi, è diventato irascibile a stare in casa”, ha poi aggiunto.

Sassuolo – La giustificazione addotta, tuttavia, non è stata ritenuta sufficiente e così l’uomo è stato multato sia per aver violato il divieto di mobilità, sia per essere entrato all’interno di un parco, il cui accesso è stato inibito da apposita ordinanza comunale.

Il controllo rientra in tutte quelle attività poste in essere dalla Compagnia Carabinieri di Carpi in tema di misure di contenimento del virus, che nei due giorni precedenti ha consentito di rilevale 36 violazioni, accertate nei comuni di Carpi, Campogalliano, finale Emilia, San felice sul Panaro, San prospero e Mirandola.

 

FOTO DI REPERTORIO – fonte: Sassuolo2000

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche