I poliziotti si mettono ai fornelli: regalati oltre cento pasti ai bisognosi. “Cittadini tra i cittadini”

Ancora una volta, come accade tutti gli anni e come spesso abbiamo già raccontato, la Polizia Ferroviaria di Bari
ha organizzato un pranzo di solidarietà per i meno abbienti presso la sala dell’associazione del dopolavoro ferroviario. Ancora una volta come sempre la Polizia si distingue, cittadini fra i cittadini.

Non è la prima volta infatti che gli agenti si prodigano, in questi periodi, nell’aiuto ai cittadini in difficoltà.
gli agenti della Polfer – scrivono i quotidiani locali – si sono messi a cucinare per preparare un pranzo ai senzatetto della zona che hanno servito nella giornata di oggi. I piatti serviti sono stati circa un centinaio. All’appuntamento hanno partecipato anche le autorità religiose cittadine, funzionari della questura e della prefettura. Da anni la stazione è un punto nevralgico per i clochard che quindi hanno uno stretto rapporto con gli stessi agenti.