Ha un grave incidente d’auto: all’ospedale si presentano 17 fidanzate

Dai racconti esce una sceneggiatura da miglior film. Altro che “Luomo che amava le donne” di Truffaut dove le fidanzate si ritrovano al suo funerale. Nel caso del giovane cinese l’amore non sembra essere la spinta portante delle sue relazioni: alcune ragazze confessano di avergli prestato dei soldi, un’altra dice di averlo mantenuto per nove anni. Con un’altra ancora si sarebbe dovuto sposare.

Una volta che si sono riprese, le signore, si mettono a incrociare date, orari, promesse, confessioni e tutto il resto. Un puzzle perfetto, senza un’incrinatura. Nessuna aveva capito o sospettava. Al massimo pensava che ce ne fosse un’altra ma non sedici.

Adesso Yuan, oltre a dare spiegazioni alle ragazze, deve rendere conto delle sue truffe (non amorose ma di denaro!) alla polizia. E’ stata aperta un’inchiesta. Certo è che la vicenda del fidanzato modella della Cina, già provato dalle ferite dell’incidente, non potrà finire qui.

Messaggero

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche