Condividi

SOS1307924Palermo, 6 ottobre 2013 – Ai carabinieri che lo hanno arrestato, Matteo Tinì, 29 anni, ha detto di essersi ridotto sul lastrico per la dipendenza dal Lotto e dal Gratta e vinci, giochi per i quali avrebbe speso i 24 mila euro frutto di 4 rapine in banca, avvenute a Palermo in agenzie del Monte dei Paschi di Siena il 10 luglio, il 6 agosto, il 2 e il 5 settembre scorsi.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteVigili fuoco a lavoro per maltempo
Prossimo articoloPolstrada Veneto ritira 12 patenti