Condividi

Nicola Zingaretti ha vinto le primarie del Pd. Ed è il nuovo segretario: “Viva la democrazia italiana. Si è riaccesa la speranza. Grazie all’Italia che non si piega a un governo pericoloso”, ha detto nel suo primo discorso dopo i risultati. Subito ha ringraziato gli altri due candidati: “Abbiamo dato una buona immagine di confronto nella battaglia politica in questo Paese ferito”

“Quella di Nicola Zingaretti è una vittoria bella e netta. Adesso basta col fuoco amico: gli avversari politici non sono in casa ma al Governo”. Questi i complimenti di Matteo Renzi al governatore del Lazio dopo la vittoria alle primarie del Pd, con oltre il 60% delle preferenze secondo quanto riferito dal suo Comitato (GLI AGGIORNAMENTI IN TEMPO REALE). L’ex premier ha voluto anche fare – da Twitter – “un grande in bocca al lupo” a Zingaretti, ricordando anche gli altri candidati Maurizio Martina e Roberto Giachetti.

Leggi anche:  Maria Elena Boschi avrebbe una relazione con un uomo potente del Pd. Indiscrezioni

I complimenti di Martina e Giachetti – I complimenti al nuovo Segretario sono arrivati anche da Martina, che su Twitter gli ha augurato di svolgere un buon lavoro e si è detto “contento di avere contribuito a questa bellissima giornata. Da oggi sempre più #fiancoafianco nel PD per l’Italia”. Mentre Giachetti ha fatto sapere di aver chiamato il vincitore che sarà il prossimo segretario “per complimentarmi per il suo risultato ed anche per il risultato della partecipazione alla quale abbiamo contribuito tutti #altrochemacerie”

Articolo precedenteDopo i Carabinieri le Fiamme Gialle: nasce il primo sindacato dei finanzieri, SILF: “è una grande opportunità per finanzieri e Guardia di finanza”
Prossimo articoloCarabiniere aggredito e morsicato da una donna affetta da Hiv: ora il militare dovrà sottoporsi a lunghe profilassi

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.