Condividi

Una telefonata tanto inattesa quanto sorprendente quella arrivata il 31 dicembre a casa di una famiglia di Mesagne (in provincia di Brindisi): “Buongiorno sono Papa Francesco“, si sente dire dall’altra parte della cornetta. Era il pontefice in persona. Ed effettivamente Cosimina Delle Grottaglie qualche tempo fa aveva scritto al Santo Padre per incontrarlo.

LA TRAGICA STORIA DELLA FAMIGLIA

La donna era stata protagonista del dolore più forte per un genitore: nel 2009 aveva perso la giovane figlia Maria Rita in un incidente stradale dove morirono altri due ragazzi. A seguito di quella lettera aveva però ricevuto solo una risposta formale dalla Santa sede con una Coroncina di Rosario in dono. La mamma ci ha riprovato anche l’anno successivo, ricevendo anche questa volta solo una missiva. Nel frattempo la vita di Cosimina e della sua famiglia viene devastata da un altro evento scioccante: nel 2017 la vigilia di Pasqua muore anche suo figlio Stefano, ancora una volta in un incidente stradale. Un destino crudele per questi due fratelli e un dolore incommensurabile per questa famiglia. A dicembre scorso un’amica della donna, l’avvocata Rosanna Saracino, decide così di riscrivere a Bergoglio per raccontare la triste storia di questi due genitori. Nella lettera lascia il suo contatto telefonico. E qualche settimana arriva quella sorprendente telefonata.

Leggi anche:  Papa Francesco sorprende tutti ancora una volta: ora sfida i terroristi, lo farà così

“Era proprio lui al telefono – racconta Rosanna Saracino – in un primo momento ho pensato fosse uno scherzo. E gli ho anche detto: ‘se questo è uno scherzo è di pessimo gusto’. Ma poi lui ha insistito ed ha fatto riferimento alla mia amica. È stata una gioia immensa”. Il Papa ha invitato la donna e tutto il resto della famiglia a Roma, in Vaticano, dove si sono recati questa mattina per partecipare a un’udienza privata. Al loro fianco anche l’amica di famiglia, Rosanna Saracino, che aveva inviato la lettera.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteTra la gente, per la gente in ogni luogo: sono i Carabinieri della montagna
Prossimo articoloPentito della jihad fa scattare blitz, decine di fermi: "rischio esercito di kamikaze in Italia"

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.