Condividi

SOS1307588Ancona, 23 settembre 2013 – Anche il Dipartimento per le politiche integrate di sicurezza e Protezione civile delle Marche, nell’ambito del progetto CoOperAzione, darà il proprio contributo a sostegno delle donne vittime di violenza domestica garantendo loro il trasporto, dal proprio domicilio in ogni parte della regione, fino alla casa di emergenza che sarà creata a Pesaro per offrire un rapido allontanamento da una situazione familiare pericolosa.

La casa di emergenza potrà ospitare anche i figli delle donne.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteFa test antidoping con pene finto, scoperto
Prossimo articoloIl 25 settembre a Roma manifestano gli aderenti al sindacato di polizia A.D.P.