Condividi

La Polizia denigrata su Instagram da alcuni minorenni. E’ quanto è stato raccontato in queste ore dal quotidiano online locale “CremaOggi”. Gli scorsi giorni, secondo quanto racconta il quotidiano, un poliziotto si sarebbe accorto della foto scorrendo Istagram. L’immagine, pubblicata da un profilo pubblico ritraeva alcuni giovani in atteggiamenti di sfottò, appoggiati ad un’auto con i colori d’stituto della Polizia.

Una volta partita l’indagine, è stato appurato il luogo dello scatto – piazza Giovanni XXIII a Crema – ed identificati i ragazzi, ino dei quali già noto, quindi chiamati in commissariato con i rispettivi genitori e denunciati al Tribunale per i minori per il reato di Vilipendio della Repubblica, delle Istituzioni e delle Forze armate.

“Ancora una volta – si Legge sul quotidiano da parte del Questore Daniel Segre – bisogna rilevare l’uso sconsiderato dei social, uso che ben lungi dal configurarsi come attuato in una “terra di nessuno”, porta in realtà a gravi conseguenze in capo agli autori di post dai contenuti diffamatori. Per questo motivo la Polizia di Stato è sempre presente nelle scuole di ogni ordine e grado, per cercare di spiegare ai ragazzi come orientarsi e come comportarsi su internet al fine di evitare inutili rischi e di assumere consapevolezza della propria condotta” / La foto che vedete sopra è stata pubblicata dal sito CremaOggi e ripresa dal profilo facebook di una giornalista su Facebook

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteDonna molestata da un giovane ivoriano alla stazione: salvata da un passante
Prossimo articoloSaviano attacca Salvini e tira in mezzo anche il Capo della Polizia Franco Gabrielli: "solidarietà al capo della Polizia, umiliato quotidianamente da un codardo alle cui dipendenze è costretto"

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.