Pubblicate su internet le foto del cadavere di Yara: “Episodio gravissimo”

Pubblicate su internet le foto del cadavere di Yara: “Episodio gravissimo”

Penultima udienza del processo d’Appello a carico di Massimo Giuseppe Bossetti, il carpentiere di Mapello condannato in primo grado all’ergastolo per il brutale delitto di Yara Gambirasio, scomparsa il 26 novembre del 2010 da Brembate di Sopra e trovata morta tre mesi dopo in un campo di Chignolo d’Isola.
Venerdì 14 luglio, nell’aula del Tribunale di Brescia, di fronte al giudice Enrico Fischetti, spazio alle repliche del sostiuto procuratore generale, e degli avvocati di difesa e parte civile.
Nel corso della sua arringa, il sostituto procuratore generale Marco Martani ha reso noto un particolare piuttosto grave: “Gli avvocati della difesa insistono tanto nell’attaccare gli organi di stampa per quanto riportano sul processo – ha attaccato – , quando sono loro i primi ad andare in tv a parlare del caso”.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche