Condividi

Tremendo incidente sulle strade del Messico. Ventiquattro persone sono morte e altre nove sono rimaste ferite in uno spaventoso e violento scontro tra un bus turistico e una autocisterna piena di benzina.

L’incidente e il liquido infiammabile hanno provocato subito un’enorme esplosione. L’autista dell’automezzo è morto sul colpo e insieme a lui 24 passeggeri che viaggiavano sull’autostrada che percorre lo Stato messicano di Guerrero dalla città di Morelia a Michoacan. Erano tutti turisti che stavano raggiungendo la spiaggia di Ixtapa-Zihuatanejo.

I pochi sopravvissuti hanno raccontato di aver sentito un botto sulla parte posteriore del bus e prima di rendersi conto di cosa stava accadendo l’esplosione ga travolto tutto avvolgendo ogni cosa nelle fiamme. I feriti sono stati portati nel vicino ospedale di Michoacan.

 

DirettaNews

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteAerei Usa bombardano deposito di armi chimiche dell’ISIS: centinaia di morti e feriti
Prossimo articoloLutto nella musica: si è spento a 46 anni uno dei fondatori dei Jamiroquai