Condividi

Sono state durissime le parole del Questore di Roma Guido Marino al tg2 sui fatti gravissimi che hanno coinvolto il giovane atleta Manuel Bortuzzo, ferito e segnato a vita da due pregiudicati in cerca di “vendetta” per un presunto sgarro.

Riportiamo di seguito le parole del Questore, assieme all’indirizzo del link dove potrete ascoltare l’intervista “Non possiamo limitarci a dire che Manuel e la sua ragazza erano nel posto sbagliato al momento sbagliato, perchè anche chi ha sparato era sicuramente nel posto sbagliato, perchè il posto giusto era stare in galera visto che entrambi solo pluripregiudicati” e ancora “probabilmente c’è una normativa complessivamente inadeguata che permette a due soggetti come questi di pensare di procurarsi una pistola e di ‘far giustizia’ a modo loro pensando addirittura di giustificarsi dicendo “abbiamo sbagliato bersaglio”. Tutto questo è folle”

 
Infine, incalzato dal giornalista rai “Delle due l’una: se continuiamo a parlare di certezza della pena rendendola sempre più incerta, se si continua a parlare di inasprimento delle pene senza preoccuparci di renderle effettive, facciamo solo dell’inutile e pericolosa retorica”

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedente10 Febbraio, non dimentichiamo: "per il Giorno del Ricordo un tricolore a ogni finestra"
Prossimo articoloPastori sardi in rivolta: "senza soluzioni blocchiamo tutto". Fermati tir allo scalo e gettata a terra la merce

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.