Condividi

Come entrano i ladri nei nostri appartamenti: svelati i trucchi

Oltre 20mila furti in appartamento da marzo 2016 a marzo 2017

Sono questi i dati “horror” diffusi dalla sola Questura di Milano, che illustra ai cittadini un fenomeno che non accenna a rallentare.

Milano infatti si sta imponendo come una delle capitali dei furti in casa.

Secondo la Polizia, merito di ladri sempre più esperti e meno improvvisati rispetto agli scorsi decenni

 

 

Malviventi spesso esperti di tecniche di manipolazione delle serrature e capaci di aprire una porta blindata in pochi minuti senza lasciare traccia: dei veri e propri fabbri

Decine di arresti hanno dimostrato che i più bravi vengono dalla Georgia ma tutto l’est Europa è una fucina di talenti.

Da lì (ma anche dal Sudamerica) provengono bande di topi d’appartamento acrobati in grado di arrampicarsi ai primi piani o di calarsi con corde da scalata per raggiungere le abitazioni dal tetto.

Le indagini hanno svelato anche l’esistenza di vere “palestre dello scasso”,

piccoli appartamenti dove i ladri si allenano ad aprire una serratura nel minor tempo possibile e dove creano artigianalmente le “magic keys”

 

Risultati immagini per ladro arrestato in diretta

 

chiavi con i denti semovibili che riescono a imitare la cifratura della chiave originale.

L’Ansa negli scorsi giorni ha diffuso un video su maestri serraturieri a lavoro per capire quali sono gli strumenti dei ladri e i punti deboli delle porte che tutti abbiamo in casa.

IL VIDEO

 

Leggi anche:  Spari e inseguimento tra carabinieri e una banda di ladri, un arresto

Esistono inoltre alcuni accorgimenti che possono rendere la vita dei ladri di appartamento un po’ più complicata e aiutarvi a difendere meglio le vostre case. Vediamoli insieme

1. Cercate di pensare come farebbe un ladro, che punta sempre agli obiettivi meno “rischiosi” (cioè senza gli abitanti al loro interno). Per depistarli può essere sufficiente tenere qualche luce accesa anche quando non siete in casa;

2. Attenzione all’entrata. Dal punto di vista dell’illuminazione è bene in particolare curare che non ci siano zone buie in prossimità dell’ingresso dove un ladro possa nascondersi;

 

Risultati immagini per ladro arrestato in diretta

 

3. Un buon deterrente sono anche telecamere di sorveglianza ben visibili, la cui funzione non è solo quella di registrare immagini il più possibile dettagliate, ma soprattutto di far sapere al ladro che è tutto sotto stretto controllo;

4. Anche in questo caso il cane è il miglior amico dell’uomo. Per i ladri la sua presenza in un appartamento rappresenta un problema in più da risolvere. E se non se ne possiede uno, si può anche bluffare; una ciotola in bella vista o un cartello con la classica scritta “Attenti al cane” potrebbero bastare;

 

Immagine correlata

 

5. State attenti a chi fate entrare nelle vostre case: i ladri cercano di intrufolarsi negli appartamenti prima di agire anche per tentare di togliere serrature e sicure e potervi così riaccedere in seguito al momento del furto. Perciò, prima di consentire l’ingresso a operai o tecnici, è opportuno essere certi della loro identità. Meglio verificare e apparire meno cortesi che farsi svuotare l’abitazione;

Leggi anche:  Il furto finisce in tragedia: giovane romeno muore folgorato

6. Viaggiate con attenzione. Una pila di giornali non ritirati o la casella della posta strapiena sono indizi che indicano al ladro come il proprietario di casa sia partito per un lungo periodo e quindi la casa è deserta e attaccabile. Accordatevi con i vicini o il portinaio per fare sparire questi “segnali” in vostra assenza;

 

Risultati immagini per ladro arrestato in diretta

 

7. Controllate la chiusura e il funzionamento di tutti gli accessi, a partire da quello dello stabile dove si trova l’appartamento. E non date per scontato che i ladri proveranno ad utilizzare solo i punti di accesso più comuni che adoperate anche voi;

8. Mantenete la discrezione sui vostri possedimenti o acquisti: “pubblicizzare” l’arrivo di un nuovo oggetto di valore con scatoloni e imballaggi ben visibili potrebbe stimolare l’appetito dei ladri. Meglio tenere un basso profilo;

 

Risultati immagini per ladro arrestato in diretta

 

9. Tenete le scale e gli attrezzi sotto chiave per evitare di fornire ai malintenzionati anche anche gli “strumenti di lavoro”. Rimetteteli quindi sempre in un posto non facilmente accessibile una volta finito di utilizzarli;

10. Sfruttate la tecnologia installando sistemi di allarme, possibilmente collegati con i numeri di emergenza e delle forze dell’ordine. Così i malintenzionati sapranno di dover affrontare molti ostacoli e più persone che potrebbero accorrere per bloccarli.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteScontri tra tifosi della Roma e dell'Hellas prima della gara: una ventina gli arrestati
Prossimo articoloUomo armato colpisce i Carabinieri in un centro di accoglienza: si salvano grazie al GAP