Condividi

polizia 4Il figlio del titolare di “Toni del Spin”, celebre trattoria del centro di Treviso, è stato aggredito venerdì notte a San Zeno: Benjamin Sturlese era in auto quando è stato fermato da due persone: hanno gettato una pietra contro il finestrino e poi gli hanno ordinato di consegnare loro soldi e smartphone. Il trentenne, figlio di Alfredo Sturlese, è stato colpito con due pugni, ma non si è perso d’animo: ha colpito anche lui, ha inseguito i due e ha tolto il cappuccio a uno di loro. La polizia ha individuato e denunciato uno dei due aggressori, un 25enne, mentre il secondo malvivente è ancora sconosciuto.
Fonte Il Gazzettino

Roma, 7 febbraio 2015

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteAspirante modella fa morire di fame il figlioletto di 2 anni
Prossimo articoloSvolta nel caso della figlia di Whitney Houston, indagato il fidanzato