Rapina e aggredisce passante con candeggina e cocci di vetro, paura nella notte

E’ successo la scorsa notte a Torino. Individuato un ragazzo di 33anni originario del Gabon che assieme ad un complice avrebbe tentato di rapinare un uomo. Individuato, il 33enne è stato arrestato e sanzionato per le violazioni delle disposizioni legate all’emergenza Coronavirus.

L’aggressione

L’episodio è raccontato dal quotidiano CronacaQui. La vittima, racconta il giornale, sarebbe stata avvicinata nella notte ed alla prima reazione, sarebbe stato attaccato dai due individui con una bottiglia di vetro e con della candeggina.

La vittima però sarebbe riuscita a sottrarsi e fuggine per poi essere raggiunta in poco tempo da uno dei due aggressori, che avrebberp quindi iniziato a minacciarlo nuovamente.

LEGGI ANCHE: Vile aggressione: non vedente picchiato e rapinato da due banditi

Immediato l’intervento di alcuni agenti della Polizia Locale. Il gabonese avrebbe quindi tentato la fuga, inutilmente, non prima di colpire gli agenti.

Arrestato per tentata rapina in concorso, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni. Denunciato, inoltre, perché inottemperante ad un provvedimento di esplusione.