Condividi

Rapinati con la “tecnica del tamponamento”, in cosa consiste

Prima sono stati tamponati a un semaforo e poi rapinati. È quanto accaduto in via Cigna a Torino a una giovane coppia

Una coppia è stata tamponata da una Ford Ka, prima che scattasse il verde.

Ad avvenuto incidente, dall’auto sono scesi due giovani che hanno addossato loro la responsabilità del sinistro.
All’interno dell’abitacolo anche un terzo complice

In realtà questa era una scusa per mettere a segno il colpo.

La vittima del tamponamento è stata accerchiato e rapinata del portafoglio che conteneva denaro e documenti.

Lasciati andare, la vittima è riuscita ad avvisare il numero unico di emergenza.

La polizia, avuta la descrizione, si è subito messa alla ricerca dei malviventi

 

 

Così una pattuglia della volante ha rintracciato la Ka in corso Mortara e l’hanno fermata.
All’interno sono stati trovate tre persone di età compresa dai 36 ai 20 anni

Si trattava di tre persone con diversi precedenti alle spalle

Sarebbero stati loro ad utilizzare la cosiddetta “tecnica del tamponamento” per costringere il conducente dell’auto presa di mira a fermarsi e poi a rapinarlo.

Gli aggressori per poco non investivano anche la vittima, che immediatamente ha chiamato la Polizia e segnalato quanto accaduto, ovvero di essere stato tamponato da una Ford Ka e poi rapinato dagli uomini in fuga.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteVerdura Cotta o Cruda? Alcuni suggerimenti nei metodi di cottura per preservare le proprietà degli alimenti
Prossimo articoloMaxi sequestro di pesce pronto per essere venduto: cosa finiva sulle nostre tavole