Condividi

CASERTA – L’ultima «moda» è quella di rubare i biglietti del «Gratta e vinci». E poco importa se per farlo i rapinatori devono puntare una pistola contro il viso di una donna disarmata, attraversare il Corso che taglia in due la città rischiando di essere ripresi dalle telecamere della Ztl e darsi, infine, a una rocambolesca fuga nel giorno in cui la strada è più affollata: di sabato sera.

Lo hanno fatto in due, a bordo di un furgoncino bianco, a mezzanotte e mezza di domenica, nel cuore della città: corso Trieste. Obiettivo: il bar «Antico Caffè», di fronte allo storico palazzo della Provincia.

Fonte: Il Mattino

30/11/2015

RG

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteUsa, parte un colpo mentre pulisce il fucile: ucciso bimbo di 7 mesi
Prossimo articoloNeonata abbandonata e sepolta viva: il pianto disperato la salva