Condividi

RC AUTO, buone notizie per gli automobilisti: guida agli sconti obbligatori

L’Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni (Ivass) ha avviato nei giorni scorsi sul proprio sito una pubblica consultazione sul nuovo regolamento relativo agli sconti obbligatori

nella responsabilità civile autoveicoli terrestri (cosiddetta Rc auto) introdotti dalla legge annuale per il mercato e la concorrenza (legge n. 124/2017).

Il documento individua i criteri e le modalità in base ai quali le imprese di assicurazione applicano gli sconti «significativi»

obbligatori sul premio Rc auto, specificando che lo sconto obbligatorio è applicato al premio di tariffa al netto delle imposte e del contributo al Servizio Sanitario Nazionale, ed è pari a una percentuale calcolata preventivamente dall’impresa.

 

Gli sconti obbligatori riguardano in particolare:

a) gli assicurati che accettano di installare sul veicolo la «scatola nera», il dispositivo che impedisce l’avvio del motore in caso di elevato tasso alcolemico del guidatore (noto con il termine alcolock), o l’ispezione preventiva del veicolo;

b) gli assicurati «virtuosi» che non hanno provocato sinistri negli ultimi quattro anni, che installano la «scatola nera», e che risiedono in province con un elevato tasso di sinistrosità.

Tranne gli sconti legati alla scatola nera (già applicati da un paio d’anni da molte compagnie), per gli altri si tratta di importanti novità che dovrebbero riflettersi positivamente sui costi per gli assicurati bergamaschi. Per gli automobilisti «virtuosi»,

invece, nell’elenco stilato dall’Ivass riguardante le 29 province caratterizzate da un maggiore tasso di sinistrosità non c’è Bergamo.

Il che è una buona notizia, perché a un maggiore tasso di sinistrosità equivale un costo assicurativo mediamente più elevato.

L’Ivass sottolinea che intende assicurare che gli sconti siano, nel primo caso, correlati alla effettiva riduzione del rischio per le imprese nel caso di utilizzo della «scatola nera» o di dispositivi alcolock nonché di preventiva ispezione del veicolo.

Molti automobilisti bergamaschi già nel recente passato si sono attivati per l’istallazione della scatola nera.

Nel caso della strumentazione obbligatoria Ivass, ciò ha comportato un misero sconto; ma siccome ogni compagnia ha una propria «scatola nera», negli altri casi il costo della Rc auto ha beneficiato di sconti dal 10 al 30%.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate
Potrebbero interessarti anche
Articolo precedenteBambino cade sui binari: ecco gli eroi che lo hanno salvato al passaggio del treno
Prossimo articoloFrancesco Pischedda, morto in servizio mentre inseguiva un ladro: "Diteci cos'è successo, vogliamo la verità"