Reddito di cittadinanza, ecco come si diventa “navigator”: retribuzione di 1800 euro. I requisiti

L’inizio dell’erogazione dovrebbe avvenire dal 27 aprile. Entro un mese dall’ottenimento del sussidio, i beneficiari devono presentarsi nei centri per l’impiego per la dichiarazione di disponibilità al lavoro. Tutti i membri maggiorenni, non occupati, della famiglia devono sottoscrivere il ‘patto per il lavoro’, registrarsi su una piattaforma digitale (Siupl) e impegnarsi nella consultazione quotidiana come supporto nella ricerca del lavoro. Si tratta di circa 4,5 milioni di persone, che dovranno essere affiancate nella loro ricerca di occupazionale dai tutor. Per la fine di maggio, quindi, i navigator devono essere attivi e in grado di gestire i singoli percorsi di accompagnamento all’inserimento lavorativo.

Ricevi gratuitamente e direttamente sulla tua casella di posta elettronica aggiornamenti sul mondo delle Forze dell’Ordine, Video, Consigli e info su Concorsi nelle Forze Armate

Potrebbero interessarti anche